FATTORIA SELVAPIANA

 

Parliamo di una storica cantina fondata quasi due secoli fa dal banchiere fiorentino Michele Giuntini (lo stesso di Badia a Coltibuono n.d.r.), avo di Francesco Giuntini, che ha condotto l’azienda fino alla fine degli anni ’90, dopo una vita spesa nella valorizzazione del territorio attraverso il vino. Il suo lavoro è oggi portato avanti con la stessa passione dai suoi figli, Silvia e Federico. I vigneti sono coltivati nel pieno rispetto dei dettami dell’agricoltura biologica, a partire dal punto più alto della proprietà dove sono posti a mo’ di anfiteatro i vigneti di Sangiovese dedicati al Rufina “base”, mentre scendendo verso la villa padronale sono percettibili le differenze di esposizione, di allevamento e sesto d’impianto, soprattutto dei suoli, principalmente argillosi ma che mostrano variazioni in termini di tessitura e scheletro. È ben visibile il celebrato cru “Bucerchiale”, un vigneto composto da varie sezioni con filari anche di 50 anni, dove la differenza rispetto agli altri appezzamenti, oltre alla composizione del suolo, è data dall’esposizione a sud- sud ovest che, unita al particolare microclima, regala caratteristiche uniche al vino. È da questa vigna che nasce una delle migliori espressioni in assoluto di Chianti Rufina Riserva DOCG. Selvapiana non è solo Sangiovese ma ha investito molto in varietà d’oltralpe trovando gli spazi più adatti a Cabernet Sauvignon e Franc, Merlot e Syrah. Una produzione dunque basata solo su vini rossi, alla quale si aggiunge un raro Vin Santo. L’azienda dispone inoltre di una rara collezione di vecchie annate, un’autentica tentazione per tutti gli appassionati!

 

SCHEDA TECNICA

 

Cantina: Fattoria Selvapiana

 

Filosofia: Biologica

 

Denominazione: Chianti Rufina Riserva DOCG

 

Formato: 0.75l

 

Uvaggio: Sangiovese 100%

 

Alcol: 14.5%

 

Altitudine: variabile

 

Terreno: variabile

 

Vinificazione: fermentazione in acciaio avviata con lieviti indigeni, con lunga macerazione sulle bucce

 

Affinamento: 18 mesi in barrique e 15 in bottiglia prima della commercializzazione

 

Note di degustazione: rubino intenso, quasi impenetrabile. Apre su note di rosmarino, iris e alloro, seguite da note di frutti di bosco in confettura, cuoio, liquirizia e chiodi di garofano. Al palato la struttura è solida ma non perde mai in bevibilità. All’importante dotazione alcolica risponde un tannino importante, mentre l’acidità e la sapidità emergono con convinzione donando al sorso dinamismo e persistenza fuori dall’ordinario.

 

6 bottiglie - Chianti Rufina Riserva VIGNETO ERCHI 2017 - Fattoria Selvapiana

€ 237,00 Prezzo regolare
€ 225,15Prezzo in saldo