GIUSTI WINE

 

La storia di Ermenegildo Giusti è comune a molti emigranti nostrani che dopo aver ottenuto successi oltreoceano – nel caso di specie nel settore delle costruzioni in Canada – decidono di investire nella loro terra natia, concretizzando il sogno di diventare produttori di vino. Il progetto Giusti Wine prende piede nel 2004 nella località di Nervesa della Battaglia, nel trevigiano, con l’acquisto dei primi ettari di vigneto, diventando una realtà dinamica ed in continua evoluzione che può contare oggi su circa 75 ettari vitati, con l’obiettivo di arrivare a 100 entro l’anno prossimo. L’azienda costituisce un’importante punto di riferimento e di promozione per l’intero territorio del Montello, area di produzione di ottimi Prosecco e vini rossi DOCG, affascinante per le dolci colline e le splendide ville che hanno ottenuto il riconoscimento di patrimonio dell’umanità da parte dell’UNESCO. L’estensione è molto variegata essendo articolata su vigneti posti in dieci tenute site in varie località, a partire da quelli situati fra le già citate colline del Montello e l’Abbazia di Nervesa della Battaglia, fino ad arrivare nella Valpolicella Classica e in Val d’Illasi, con la produzione di Amarone e Ripasso. Per quanto riguarda le uve troviamo naturalmente la Glera per la produzione del Prosecco, poi le principali cultivar bordolesi a bacca rossa e bianca, e la Recantina, un vitigno autoctono che regala vini di un certo spessore. La sede è stata ricavata ristrutturando un’antico borgo rurale e si sviluppa per oltre 1.000 mq, mantenendo viva la storia e l’atmosfera contadina di quel luogo, tuttavia è stata realizzata una moderna torre in acciaio concepita per offrire una visuale sui territori che circondano l’azienda, i luoghi che l’azienda cerca di raccontare attraverso che le proprie etichette.

 

SCHEDA TECNICA

 

Cantina: Giusti Wine

 

Filosofia: a basso impatto ambientale

 

Denominazione: Pinot Grigio delle Venezie IGT

 

Formato: 0.75l

 

Uvaggio: 100% Pinot Grigio

 

Alcol: 13%

 

Altitudine: variabile

 

Terreno: terreno di medio impasto con presenza di scheletro.

 

Vinificazione: fermentazione in acciaio

 

Affinamento: in acciaio a contatto con le fecce fini

 

Note di degustazione: paglierino scarico, luminoso, con riflessi verdolini. Intenso e floreale l’impatto olfattivo che ricorda di tiglio, camomilla, gelsomino e zagara, con delicate sfumature di pera e melone bianco. Assaggio di medio corpo, fresco e piacevole.

Pinot Grigio delle Venezie LONGHERI 2017 - Giusti Wine

€ 8,90Prezzo

    © 2018 by GOOD TO EAT. Proudly created with Wix.com

    UVAGGIO

    WINEAFTERWINE

    P.IVA 02485110460

    REA LU-229583

    CONTATTI

    Telefono: 347 3006794 - 349 7753285

    Email: info@uvaggio.it

    Indirizzo: Via dei Francesconi, 19/C 

    55061 - Capannori (LU) Italia